Sesto turno LBA. Virtus Bologna ancora capolista.

Una grandissima partita, una partita da play-off, in cui le squadre hanno messo in campo tanta intensità. Giocare a Brescia è sempre difficile, soprattutto per i giocatori che non hanno mai giocato nel nostro campionato, questa sera abbiamo compiuto un passo importante per la nostra crescita; per questo motivo questa vittoria ha un valore doppio

Djordjevic @ Palaleonessa
sesto turno

Bologna sponda Virtus saldamente in testa alla classifica dopo il sesto turno di LBA. Gli uomini di coach Djordjevic giocano bene e restano meritatamente soli in testa alla classifica con 4 lunghezze di distanza dalle avversarie. La vittoria a Brescia, campo difficile per chiunque, lascia spazio alla soddisfazione del coach e della proprietà. Continuando di questo passo la Virtus rischia di essere la vera rivelazione di questo campionato. Teodosic è l’uomo che fa la differenza. Il colpo estivo che ha fatto fare il salto di qualità alla squadra.

sesto turno

Il fondo della classifica parla ancora di due squadre in grossa difficoltà e ferme ancora al palo. Pistoia e Pesaro esprimono un basket anche di discreto livello ma sono carenti rispetto alla qualità generale del campionato. La risicata rotazione dei cambi, poi, non aiuta di certo i coach. Continuare così, senza innesti importanti, equivale a parlare di squadre già sull’orlo di una crisi di nervi.

Milano oramai è carta scoperta. Usa il campionato come una sorta di allenamento e concentra le risorse e le energie mentali nella partita infrasettimanale di Eurolega. Stavolta le va bene e la qualità dei propri giocatori ha la meglio sugli avversari. Batte fuori casa Roma e galleggia serenamente nelle zone alte della classifica. Non appena deciderà di affrontare con più agonismo le partite di campionato, vedremo le scarpette rosse risalire facilmente la china. Per ora, ed almeno fino al termine del girone di andata, conta soltanto essere nelle prime 8.

Sassari riprende la marcia dopo il brutto stop con Trieste e il turno di riposo. Gli uomini di Pozzecco e Sardara infliggono fuori casa una dura lezione di basket a Cantù che perde di 17.

I numeri del sesto turno

Alessandro Gentile fa 29 punti e risulta il giocatore più prolifico della giornata aggiungendo anche 10 assist alla sua ottima prestazione da doppia doppia. Rimanendo in ambito della nazionale, Abass cattura 12 rimbalzi e Vitali smista 7 assist. Nelle rispettive categorie, anche loro top di giornata. Da segnalare il sassarese Miro Bilan che nel sesto turno di campionato tira con il 91% dal campo risultando mortifero per gli avversari.

Le migliori 5 azioni del sesto turno di LBA